Miglior Robot Tagliaerba [Guida all’acquisto]

L’evoluzione tecnologica ha lo scopo di semplificare la vita e questa affermazione appare ancora più veritiera se applicata al giardinaggio e in particolare all’operazione di taglio dell’erba. I robot tagliaerba sono prodotti hi-tech studiati per eseguire questa noiosa operazione al posto tuo, consentendoti di riposare e di avere un prato rasato perfettamente.

Prima di scegliere il robot che fa al caso tuo valuta in che contesto si troverà a operare, ovvero il tuo prato. Per prima cosa le dimensioni del giardino vanno tenute nella massima considerazione perché per appezzamenti fino a 500 metri quadri è possibile optare per un modello piccolo, per quelli fino a duemila metri quadri è sufficiente uno medio e per quelli superiori è meglio indirizzarsi verso un robot grande.

Oltre alla grandezza del terreno è fondamentale tenere in considerazione la pendenza e la conformazione. I robot tagliaerba standard, per esempio, danno il meglio di sé su prati pianeggianti o con una pendenza fino a 30 gradi. Nel caso l’inclinazione sia superiore è meglio valutare l’acquisto di un modello dotato di quattro ruote motrici, capaci di adattarsi ai pendii, nonché dotato di meccanismo di sicurezza che blocca automaticamente le lame in caso di ribaltamento.

Stessa valutazione va fatta per la conformazione. Se il tuo giardino è pianeggiante e regolare il novero di dispositivi presenti sul mercato è sicuramente più ampio, mentre se è irregolare o sconnesso è meglio optare per un robot dotato di sensori per il riconoscimento delle asperità e in grado di adattarsi.

Si tratta di dispositivi ricchi di funzioni e venduti a un prezzo piuttosto elevato, perciò prima di scegliere dai un’occhiata alla nostra guida, confronta prezzi e prestazioni dei modelli delle migliori marche nelle nostre recensioni.

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

McCulloch Rob R600

Adatto per prati da 600 mq

Batteria agli ioni di litio

Altezza di taglio 2-5 cm

Visita su Amazon

Il McCulloch R600 utilizza 3 lame rotanti, che sminuzzano l’erba in modo da renderla poi disponibile come fertilizzante. La larghezza di taglio è di 17 cm e l’altezza può variare tra i 20 e i 50 cm, in modo da ottenere diversi risultati a livello estetico; segnaliamo che solitamente l’altezza massima è di 60 cm, ma in questo caso si tratta comunque di una differenza non sostanziale. Inoltre, questo modello può tosare prati fino a 600 metri quadrati e con un’inclinazione del 25%. L’inclinazione è un poco inferiore rispetto ai modelli della stessa fascia di prezzo, mentre l’area massima di lavoro è in linea con gli altri prodotti della sua stessa categoria.

Questo modello è dotato di una funzione multizona per tagliare il prato in zone secondarie e di un timer per programmare l’inizio della falciatura. Inoltre, segnaliamo che il McCulloch R600 può essere controllato da remoto utilizzando un apposito telecomando, inoltre è presente un sensore di sollevamento che blocca la rotazione delle lame ogniqualvolta il robot venga sollevato dal terreno. Non è presente un sensore per la pioggia in quanto questo modello può falciare il prato anche in caso di pioggia, una caratteristica rara tra i modelli appartenenti alla stessa categoria di prezzo e molto utile.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Superficie coperta piuttosto ampia
  • Funziona anche sotto la pioggia
thumbs-down-icon
Contro
  • Altezza di taglio e pendenza massima del terreno leggermente inferiori alla media

 

 

IL MIGLIORE QUALITA’/PREZZO

Worx WR102SI.1

Motore BRUSHLESS a induzione senza contatti elettrici striscianti

Sensore pioggia

Superficie massima 450 mq

Visita su Amazon

Il Worx Landroid WR102SI.1 utilizza 3 lame che possono girare sia in senso orario che in senso antiorario e ovviamente le lame sono affilate da entrambi i lati. Questo stratagemma consente di ritardare l’usura delle lame e aumentarne la durata fino al doppio. La larghezza di taglio è di 18 cm e l’altezza può essere selezionata in un range che va dai 20 ai 60 cm. Questi sono valori totalmente in media con gli altri prodotti appartenenti alla stessa categoria di prezzo. Inoltre questo robot può lavorare terreni fino a 450 metri quadrati di ampiezza e fino al 35% di pendenza, anche questi buoni valori e nella media dei modelli della stessa fascia di prezzo. Utilizzare questo robot tagliaerba è molto semplice: per iniziare la tosatura del prato basta premere il tasto home, dopodiché il robot entra in funzione tagliando l’erba lungo il cavo perimetrale fino al bordo.

Il Worx Landroid WR102SI.1 mette a disposizione dell’utente alcune funzioni utili. Per esempio consente di eseguire una programmazione multizona, utile per tagliare l’erba solo in alcune zone del giardino. Inoltre, è possibile programmare l’inizio del taglio grazie ad una sorta di timer integrato. Il Worx Landroid WR102SI.1 esegue con precisione anche i tagli lungo i bordi perimetrali grazie alla funzione tagliabordi; inoltre questo modello rientra automaticamente alla base a lavoro finito o quando la batteria si sta scaricando.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Lame affilate su entrambi i lati
  • Codice PIN per bloccare i comandi
  • Tante funzioni
thumbs-down-icon
Contro
  • Superficie coperta leggermente inferiore alla media

 

ECONOMICO MA FUNZIONALE

Robomow S01861

Dotato di stazione di ricarica

Comandabile da app

Superficie massima 30 mq

Visita su Amazon

Il Robomow RX20U è equipaggiato con 2 lame, laddove gran parte dei modelli in commercio ne presenta invece 4. La larghezza di taglio è di 18 cm, una misura nella media degli altri modelli in commercio. Inoltre, l’altezza di taglio può essere regolata tra 15 e 45 cm. Solitamente il range va da 20 a 60 cm, quindi con questo modello è possibile tagliare l’erba un po’ più corta rispetto alla lunghezza raggiungibile dagli altri modelli. Un punto negativo riguarda l’ampiezza massima del terreno lavorabile, che si attesta sui 30 metri quadrati, un valore di gran lunga inferiore rispetto a quelli raggiungibili dagli altri modelli in commercio. Tuttavia, dobbiamo comunque segnalare che gli altri modelli presentano anche un prezzo superiore. In definitiva la superficie massima coperta questo robot tagliaerba non è negativa in assoluto, ma è per lo più adatta a giardini di piccole dimensioni. Il Robomow RX20U può lavorare su terreni con un’inclinazione massima del 15%, anche questo un valore inferiore rispetto ad altri modelli. Inoltre segnaliamo che questo robot tagliaerba può essere impostato per avere due punti di partenza distinti.

Il Robomow RX20U consente di impostare una programmazione settimanale, per tosare il prato regolarmente e senza preoccupazioni, una caratteristica molto buona anche considerando la fascia di prezzo cui appartiene questo robot tagliaerba. Il robot, inoltre, rientra alla base autonomamente una volta finito il taglio o quando la batteria è quasi scarica. Un’altra caratteristica molto positiva è la possibilità di controllare il robot tagliaerba da remoto con il proprio smartphone, dopo aver installato l’app dedicata.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Autonomia elevata
  • Comandi protetti da codice PIN
  • Buon design
thumbs-down-icon
Contro
  • Superficie coperta e inclinazione piuttosto scarse

 

 

SCELTA ALTERNATIVA

Worx WG796E.1

Superficie massima 1000 mq

Ioni di litio

Sensore pioggia

Visita su Amazon

Il Worx Landroid M1000I è dotato di 4 lame rotanti che possono tritare l’erba in modo da renderla disponibile come fertilizzante per il terreno. La larghezza di taglio è di 18 cm, una misura nella media della maggior parte dei prodotti in commercio. L’altezza di taglio può variare tra 20 e 60 cm, un buon range che permette di ottenere risultati estetici diversi. Il Worx Landroid M1000I, in aggiunta, può lavorare su terreni fino a 1000 metri quadrati. Sono pochi i robot tagliaerba che possono lavorare su terreni tanto ampi, inoltre questo modello può essere utilizzato anche con un’inclinazione del 35%. Infine segnaliamo che per iniziare il taglio è sufficiente premere il tasto di start e il robot inizierà il taglio lungo il bordo perimetrale, andando poi all’interno dell’area delimitata.

Il Worx Landroid M1000I permette all’utente di impostare una programmazione multizona, una caratteristica tipica dei migliori modelli in circolazione. Questa modalità consente di indicare al robot quali sono le zone su cui è necessario lavorare. La funzione tagliabordi è un’altra caratteristica molto utile, grazie alla quale è possibile ottenere tagli precisi anche in prossimità dei margini. Inoltre, questo modello può essere controllato da remoto tramite uno smartphone, una caratteristica tipica dei modelli più avanzati. Il Worx Landroid M1000I utilizza anche dei sensori per rendere più sicuro il suo utilizzo.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Permette di tosare giardini molto grandi
  • Buon numero di lame
  • Ottima tecnologia
thumbs-down-icon
Contro
  • Prezzo elevato

 

SCELTA ALTERNATIVA

Worx WR105SI

Funzione tagliabordi

Superficie massima 500 mq

Tecnologia brevettata AIA

Visita su Amazon

Il Worx Landroid WR105SI è dotato di 3 lame affilate su entrambi i lati. Questa caratteristica non è comune tra i robot tagliaerba in commercio, tuttavia è molto utile, infatti utilizzando entrambi i lati si ritarda l’usura della lama. Inoltre il robot sminuzza l’erba in modo che questa possa fungere da fertilizzante. La larghezza di taglio è di 18 cm e l’altezza può essere regolata tra 20 e 60 cm. Entrambi i valori sono nella media dei prodotti presenti in commercio. Inoltre, questo modello può lavorare su terreni con un’ampiezza massima di 500 metri quadrati e un’inclinazione massima del 35%, valori buoni che risultano adeguati alla maggior parte dei giardini privati.

Il Worx Landroid WR105SI ha un programma multizona che consente di impostare le aree su cui lavorare. Inoltre la sua messa in funzione può essere programmata mediante un timer. Una volta tosato tutto il prato, il robot tagliaerba torna automaticamente alla propria base a lavoro finito, oppure quando la batteria si sta scaricando. Un’altra caratteristica molto utile è la possibilità di controllare il robot tagliaerba da remoto tramite un’app installata sul proprio smartphone.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Lame affilate su entrambi i lati
  • Superficie coperta piuttosto ampia
  • Autonomia elevata
thumbs-down-icon
Contro
  • I comandi non sono protetti da un codice PIN

 

 

SCELTA ALTERNATIVA

Rasaerba Zucchetti Ambrogio L60

Superficie coperta 200 mq

Senza filo perimetrale

Pendenza fino al 50%

Visita su Amazon

L’unico robot senza installazione e senza filo perimetrale! Ambrogio L60B, sviluppato per giardini di piccole dimensioni con pendenze fino al 50%, è ideale per chi cerca la garanzia di un taglio d’erba perfetto senza installazione del filo perimetrale. Grazie alla sua semplicità di utilizzo il robot può essere messo in funzione immediatamente e trasportato su più aree o giardini diversi. Il modello L60 è munito di motori a spazzole, lama a 4 punte da 24 cm e velocità modulare che assicurano una maggiore durata della batteria e del motore. La ricarica avviene in modo manuale, con la garanzia di bassi consumi energetici. Il tuo giardino libero e perfettamente rasato per 20 ore al giorno! Il modello Rasaerba Ambrogio L60B può coprire un’area di 200 mq, è totalmente impermeabile alla pioggia e dispone di blocco della lama in caso di ribaltamento. Le batterie al litio garantiscono una maggior leggerezza e performance, mentre la trazione a QUATTRO RUOTE MOTRICI e la forma compatta consentono al robot di affrontare senza alcun problema terreni non pianeggianti e pendenze fino a 27°. Grazie alla assenza del filo perimetrale risulta particolarmente adatto a coloro che possiedono più appezzamenti da tagliare in quanto, grazie alle ridotte dimensioni, può essere agevolmente spostato per tagliare anche prati di diverse abitazioni.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Senza filo perimetrale
  • Lama modulare
  • Funzione eco
thumbs-down-icon
Contro
  • Superfice non elevatissima

 

SCELTA ALTERNATIVA

Husquarna 430X

Superficie massima 3200 mq

Sistema intuitivo

Grande potenza

Visita su Amazon

 HUSQVARNA AUTOMOWER 430X 3.200mq   Efficiente robot tosaerba con 4 ruote per superfici erbose di dimensioni medie e complesse. Idoneo per superfici erbose fino a 3.200m² e capace di affrontare pendenze fino al 40%. La tecnologia intelligente guida il robot tosaerba automaticamente attraverso i passaggi stretti. Il sistema intuitivo a menu consente di personalizzare le impostazioni dei tempi di taglio.

AFFIDABILITA’   Per il taglio automatico del prato, la parola chiave è affidabilità. Da 20 anni Husqvarna perfeziona la tecnologia dei propri tosaerba per garantire la massima affidabilità e qualità, nonché i migliori risultati di taglio con il minimo intervento da parte dell’utente.

RISULTATI DI TAGLIO ECCELLENTI    Grazie allo schema di movimento libero dell’Automower Husqvarna, il prato viene tagliato alla perfezione e si trasforma in un bellissimo tappeto verde. Le lame, estremamente affilate, tagliano l’erba delicatamente da tutti i lati, favorendo una ricrescita più folta. La crescita di muschio viene fortemente ridotta.

SILENZIOSO Grazie al sistema di taglio unico nel suo genere, l’Automower lavora in modo molto discreto e silenzioso ogni volta che lo desiderate.

UN SISTEMA DI TAGLIO UNICO NEL SUO GENERE L’Automower Husqvarna taglia poco per volta, ma frequentemente, garantendo un prato bello e sano. È dotato di lame affilate simili a un rasoio, realizzate in resistente acciaio al carbonio e montate su un robusto sistema a disco di taglio. Questo garantisce un funzionamento efficiente e un consumo energetico estremamente ridotto.

RICARICA AUTOMATICA Quando Automower chiede più energia di quanta disponibile, trova da solo la via del ritorno alla stazione di carica.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Adatto a superfici molto estese
  • Tutti i tipi di terreno
  • Molto efficace
thumbs-down-icon
Contro
  • Prezzo elevato

 

SCELTA ALTERNATIVA

 Utilizza il sistema intelligente di taglio “logicut” che consente di calcolare il percorso per linee precise e parallele in modo efficiente facendo il minor numero di passaggi possibile. Di fronte a un ostacolo si ferma alcuni secondi per riprogrammarsi; ecco perché va usato il filo perimetrale per delimitarne il raggio d’azione.

Il robot è consigliato fino a 350 metri quadrati di giardino, può funzionare anche con una pendenza del 35% e svolge il proprio compito in maniera egregia anche in caso di terreni irregolari.

È dotato, inoltre, di un sistema che automaticamente lo fa tornare alla stazione di ricarica quando, dopo circa 50 minuti (e 200 metri quadrati tagliati) la batteria sta per scaricarsi. È uno tra i robot tagliaerba Bosch più venduti.

Con il software 7.5, che può essere semplicemente caricato sul rasaerba mediante l’apposita app, l’Indego lavora autonomamente ed è in grado di riconoscere gli ostacoli in modo ancora più efficace.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Sistema Logicut
  • Pendenze fino al 35%
  • Si riprogramma da solo
thumbs-down-icon
Contro
  • Leggermente rumoroso

 

Non sei soddisfatto? Eccoti la lista dei Robot Tagliaerba direttamente da amazon.it

 Lista robot tagliaerba

 

Lascia un commento