Migliore Tavoletta Grafica [Guida all’acquisto]

Tavolette grafiche

Immaginate di poter ricalcare, tratteggiare e colorare i vostri disegni o di modificare una fotografia, sfumarne gli angoli e cancellarne le imperfezioni, potendo fare a meno di fastidiose sbavature, sprechi di carta o d’inchiostro: in una singola parola immaginate una tavoletta grafica. Tutti gli appassionati dell’elaborazione grafica, professionisti e non, possono oggi beneficiare di tutto il comfort e l’efficienza che una tavoletta grafica, altrimenti detta digitizer, può offrire, aprendo un mondo di infinite possibilità per la propria fantasia. Dai primi tablet RAND prodotti negli anni Sessanta sono stati fatti molti passi avanti nell’evoluzione di questi dispositivi, giungendo oggi allo sviluppo di tavolette molto sofisticate e performanti: nel mercato odierno si trovano infatti prodotti molto diversi gli uni dagli altri, con caratteristiche specifiche che rispondono a necessità e aspettative altrettanto particolari.

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

Wacom DTH-1620A

Colori realistici e risoluzione fino a 4K

Telecomando Wacom ExpressKey

Ottima risoluzione

Visita su Amazon

La nuova Wacom Cintiq Pro assicura un’esperienza di disegno diverso con la penna sullo schermo. Creata per i professionisti dell’arte e della progettazione, unisce la sensibilità della nuova Wacom Pro Pen 2 a un’ottima risoluzione per fornirti il display interattivo più avanzato e intuitivo che mai. Usandola ti sentirai subito più vicino alle tue creazioni. Con una risoluzione fino a 4K e una precisione cromatica fino al 94 % di Adobe RGB, hai finalmente un display che ti permette di immergerti nei dettagli. La superficie di vetro leggermente satinato ti fornisce la giusta resistenza per disegnare con la naturale sensazione di usare una penna sulla carta. Arriverai quasi a dimenticarti di stare disegnando su uno schermo. La nuova Wacom Pro Pen 2 diventerà all’istante il tuo strumento creativo preferito. Più precisa e più reattiva di qualsiasi penna abbiamo mai realizzato prima, ti fornisce un buono livello di controllo per creare opere diverse. La dimensione ottima per il tuo stile: 13″ o 16″ – la scelta è tua. Se preferisci una tela compatta sulla quale soprattutto disegnare e tracciare schizzi, la leggera e portatile Wacom Cintiq Pro 13 è la scelta giusta per te. La Wacom Cintiq Pro 16 ha un display più grande con risoluzione 4K: è quindi ottima se ti dedichi maggiormente alla pittura e al ritocco. Supporto integrato per lavorare a un’angolazione inclinata.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Ottima risoluzione
  • Precisa e reattiva
  • 4k
  • Ottimo design
thumbs-down-icon
Contro
  • Prezzo elevato

 

 

IL MIGLIORE QUALITA’/PREZZO

Le dimensioni della tavoletta sono di 320 mm x 208 mm x 12 mm, con una grandezza diagonale di circa 15″: la Wacom Intuos Pro S è quindi adatta per lavorare con display da 13-15″ o meno.
Passando ora a valutare la qualità di questa tavoletta grafica, la risoluzione di questo modello è altissima e si assesta sulle 5080 LPI (lines per inch), assicurando all’utente una resa del tratto con un livello di dettaglio elevato, con linee fluide e omogenee. Si tratta infatti di un prodotto che si rivolge ai professionisti del settore grafico, ed è particolarmente indicato per chi deve realizzare lavori di precisione e ha bisogno pertanto di uno strumento estremamente preciso per le proprie elaborazioni grafiche digitali.

La penna digitale che troviamo in dotazione è del tutto priva di batteria e funziona grazie a un sistema di risonanza elettromagnetica: in questo modo non sarà necessario cambiare le pile della penna, liberandoci da ulteriori e continue spese. Per quanto riguarda invece la sensibilità alla pressione di questa stilo digitale, essa è in grado di riconoscere fino a 2024 livelli di pressione differenti. Si tratta di un ottimo valore, che permetterà di riprodurre varie sfumature e diversi gradi d’intensità del nostro tratto, rendendo parecchio naturale disegnare con questo supporto. A sostegno di quanto affermato bisogna considerare che questa penna è in grado di riconoscere ben 60 gradi di inclinazione per ottenere ancora più effetti grafici durante le nostre sessioni di lavoro.
La penna digitale dispone inoltre di due tasti comando configurabili sul fianco e, sull’estremità opposta alla punta, troviamo una gomma per cancellare con grande semplicità, senza dover cercare tra le funzioni del nostro software grafico.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Piccola e facile da trasportare
  • Risoluzione elevatissima grazie a 5080 LPI
  • Possibilità di installare sistema di connessione wireless
thumbs-down-icon
Contro
  • Il connettore USB per il collegamento wireless non è incluso

 

ECONOMICO MA FUNZIONALE

Huion H420 OSU

3 Tasti di scelta rapida

Penna wireless inclusa

Risoluzione: 4000 LPI

Visita su Amazon

La tavoletta grafica Huion H420 è un modello particolarmente indicato per chi ha necessità di un supporto per poter disegnare, siglare o modificare le proprie fotografie direttamente dal proprio computer, utilizzando uno strumento più preciso rispetto ad un mouse.
Anzitutto si vedano le dimensioni di questa tavoletta, che corrispondono a 176,6 mm x 115 mm x 7,5 mm, con una superficie attiva da circa 7″. Si tratta di un modello dunque di formato piuttosto ridotto, adatto a chi lavora su schermi da 13″ o più piccoli. Se invece il vostro monitor ha dimensioni superiori ai 15″, si potrebbero riscontrare alcuni fastidi a causa della sproporzione tra la superficie attiva della tavoletta e quella del display.
Per quanto riguarda la qualità della superficie di lavoro, questa tavoletta ha una risoluzione di 4000 LPI (lines per inch), ovvero il numero di righe per pollice, che è in grado di offrire un ottimo livello di precisione nella resa del nostro tratto. È buono anche il livello di report rate di questa tavoletta, che si attesta sui 200 RPS (reports per second), ovvero 5 millisecondi, garantendo una linea omogenea e una traduzione abbastanza fluida e non spezzettata del nostro tratto.

Siamo rimasti spiacevolmente sorpresi dal sistema di alimentazione a pile AAA della penna, che non soltanto andranno sostituite di volta in volta, costringendo a una serie di spese ulteriori, ma aumentano notevolmente il peso della penna stessa, causando un certo fastidio all’utente anche dopo sessioni di utilizzo relativamente brevi.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Leggera e facile da trasportare
  • Ottimo livello di risoluzione
  • Prezzo modico
thumbs-down-icon
Contro
  • Penna a batteria stilo
  • Numero ridotto di tasti comando
  • Plastiche e materiali di qualità piuttosto bassa

 

 

SCELTA ALTERNATIVA

Wacom Intuos Draw Small

152 x 95 mm di area attiva

Software creativo ArtRage Lite incluso

4 tasti Express Key

Visita su Amazon

Le dimensioni del modello Small sono di 169 mm x 21 mm x 11 mm, con una dimensione diagonale di circa 10″: questo formato è adatto a chi lavora su display da 13″ o con schermi con dimensioni inferiori. Per modelli compatibili con monitor più grandi, naturalmente, sarà necessario spendere cifre maggiori.
Andando a considerare la risoluzione della Wacom Intuos Draw Small, questa conta 2540 LPI (lines per inch), un valore che ben si addice ad un prodotto di questa fascia di prezzo e che garantisce una resa piuttosto dettagliata del nostro tratto, confermando il valore di questa tavoletta. Per quanto riguarda il response rate, questa tavoletta raggiunge una frequenza di 133 rps (reports per second), un valore nella media e che assicura una riproduzione omogenea a fluida del tratto.

La penna senza batteria funziona grazie ad un sistema di risonanza elettromagnetica. In questo modo non avremo necessità di sostituire le eventuali pile, e il supporto sarà in questo modo molto più leggero e semplice da utilizzare.
Per quanto riguarda la sensibilità di questa penna digitale, essa è in grado di riconoscere 1024 livelli di pressione differenti, regalando all’utente un’esperienza di disegno piuttosto naturale e confortevole. La penna ha inoltre un design assai ergonomico, ideato per rendere l’impugnatura più salda e stabile.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Prezzo contenuto
  • Risoluzione di buon livello
  • Possibilità di installare sistema di connessione wireless
  • Penna digitale di ottima qualità e priva di batteria
thumbs-down-icon
Contro
  • Kit per connessione wireless non in dotazione

 

SCELTA ALTERNATIVA

La Huion H950P è una tavoletta grafica di fascia economica che presenta caratteristiche ideali per chi vuole affacciarsi in modo più serio al mondo dell’illustrazione digitale. Nonostante non sia un prodotto adatto ai professionisti, infatti, offre prestazioni che possono essere adeguate anche a lavori di medio livello, considerando anche la vasta compatibilità che offre con diversi software e sistemi operativi. La superficie di lavoro non corrisponde a uno standard fisso comparabile alle dimensioni di fogli e blocchi cartacei, misurando 22,1 x 13,8 cm(ricordiamo che un foglio A4 misura invece 21 x 29,7 cm). In questa fascia di prezzo difficilmente si potranno trovare prodotti che offrano uno spazio di lavoro molto più ampio di questo, sufficiente per la maggior parte degli usi, soprattutto in ambito amatoriale. La risoluzione della tavoletta è di 5080 LPI, un dato comparabile a concorrenti molto più blasonati, per una sensibilità di 233 PPS, che offre una precisione molto simile a quella che si otterrebbe scrivendo su carta. Impressionanti sono anche i punti di pressione, ben 8192, che permettono di riprodurre con grande accuratezza lo spessore delle linee tracciate dall’utente.

La penna della Huion H950P ha il grande vantaggio di non richiedere l’utilizzo di una batteria. Sfruttando l’elettromagnetismo, infatti, è in grado di comunicare con il tablet senza bisogno di pile o altre fonti di alimentazione aggiuntive. Questo comporta non solo un risparmio in termini economici, ma anche la possibilità di affrontare lunghe sessioni di lavoro, anche in mobilità, senza doversi mai preoccupare di dover sostituire o ricaricare la batteria. Un’ulteriore caratteristica molto interessante è l’ergonomia, pensata non solo per i destrimani, ma anche per i mancini, che spesso hanno difficoltà a trovare prodotti pensati anche per le loro esigenze. Va notato infine che si tratta di un oggetto molto confortevole da maneggiare, grazie a un peso di soli 16 g e al rivestimento in silicone morbido. Non ci sono dati precisi sui livelli di pressione supportati, mentre l’accuratezza è di ± 0,3 mm, un valore che assicura un buon livello di precisione.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Buona risoluzione
  • Buona sensibilità alla pressione
  • Penna ergonomica
  • Non necessita di batterie
thumbs-down-icon
Contro
  • Mancano connessioni wireless
  • Configurazione non molto intuitiva

 

 

SCELTA ALTERNATIVA

LPI: 2540

Penna digitale autoalimentata

Dimensioni: 189 mm x 277 mm x 7,5 mm

Visita su Amazon

Si tratta di una tavoletta grafica con dimensioni di 277 mm x 189 mm x 8 mm ed una dimensione diagonale di circa 13″: dunque è un modello indicato per chi utilizza display da circa 15-17″ o schermi con dimensioni inferiori. Insieme ad un peso piuttosto contenuto, la grandezza della Wacom One Medium è un elemento molto interessante e che abbiamo valutato assai positivamente, soprattutto se considerato in relazione al suo prezzo.
Passando ora a considerare la qualità di questa tavoletta, possiamo anzitutto dire che la sua risoluzione è di 1024 LPI (lines per inch), un valore nella media per questo tipo di dispositivi e che permette di riprodurre con un certo livello di dettaglio il nostro tratto sullo schermo. Il livello di RPS (reports per second), ossia il numero di volte in cui la posizione della penna viene notificata dalla tavoletta, è pari a 133: una frequenza piuttosto buona, perfettamente nella media, che garantisce una resa relativamente fluida e omogenea del nostro tratto.

La penna è sottile e molto leggera, con grip in gomma per rendere ancora più stabile e confortevole la presa, come potete vedere nella foto qui sotto. Oltre ad un design sottile e altamente ergonomico, questa stilo non necessita di pila e ha un sistema di alimentazione a risonanza elettromagnetica che la rende completamente autonoma. Questo, oltre a liberare l’utente dall’onere di dover comprare ciclicamente nuove pile, rende questo strumento estremamente leggero e maneggevole.

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Superficie di lavoro piuttosto ampia
  • Leggera e facile da trasportare
  • Discreta risoluzione
thumbs-down-icon
Contro
  • Completa assenza di tasti comando

 

SCELTA ALTERNATIVA

XP-PEN Tavoletta Grafica DECO 02

Dimensioni: 362x210x9mm

Spessore di soli 9 mm

Tanti accessori

Visita su Amazon

La XP-Pen DECO 02 è una tavoletta grafica molto buona, soprattutto se siete principianti e cercate un buon modello ad un ottimo prezzo. Nonostante sia economica, infatti, è costruita con materiali robusti ed è molto sottile e maneggevole. L’area attiva della tavoletta è di 25.4 cm x 14.3 cm, che costituisce un buon compromesso tra spazio per disegnare e portatilità.

La penna in dotazione è una delle migliori disponibili nelle tavolette grafiche, perché oltre ad avere ben 8192 livelli di pressione, ha due punte utilizzabili come penna e gomma. Con alcuni software di disegno, infatti, potrete usufruire della seconda punta per cancellare comodamente i vostri tratti sbagliati.

Questa tavoletta grafica, inoltre, è molto comoda per tutti, che siate destrorsi o mancini. Essendo compatibile con moltissimi programmi, potrete sempre disegnare in tranquillità. Inoltre, potrete trovare 6 tasti programmabili ed una rotella, tutti personalizzabili secondo le vostre migliori esigenze.

Nella scatola, oltre alla tavoletta grafica, potrete trovare una custodia per riporre tutto, svariate punte di ricambio per la penna, ed il cavo USB per collegarla al vostro computer, sia Mac che PC Windows. Un’altra caratteristica bomba è il prezzo: imperdibile!

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Ricca di accessori
  • Prezzo basso, davvero economica
  • Buone dimensioni dell’area attiva, 25.4 cm x 14.3 cm
  • Penna in dotazione con 8192 livelli di pressione, di alta qualità
  • Possiede 6 tasti programmabili, ed una rotella per zoom/scorrimento
thumbs-down-icon
Contro
  • Penna molto fragile
  • Alcuni comandi di gestione, con la penna, non sono molto reattivi

 

SCELTA ALTERNATIVA

Huion Giano WH1409

5080 LPI

Area attiva: 13,8 “x 8,6” pollici

Wireless a 2,4 GHz

Visita su Amazon

La Huion Giano WH1409 è una delle tavolette grafiche con l’area attiva più grande, con i suoi 35 x 22 cm. Tuttavia, questa area attiva occupa la maggior parte della tavoletta, che quindi non è eccessivamente ingombrante.

Sulla sinistra della tavoletta grafica potrete trovare, oltre al tasto di accensione, dei LED per indicare lo stato della batteria e della connessione. Inoltre, troverete 12 tasti programmabili secondo le vostre migliori necessità.

Abbiamo menzionato un LED di stato della connessione. Ebbene sì: la Huion Giano WH1409 è completamente wireless! Non avrete bisogno di scomodi cavi mentre disegnate: avrete solo a disposizione un cavo USB per la ricarica! La batteria, inoltre, è molto capiente, e con i suoi 2000 mAh vi garantirà circa 40 ore di autonomia.

La penna per disegnare con la vostra tavoletta grafica Huion è anch’essa wireless, ed ha 2048 livelli di pressione. Nella confezione potrete trovare anche un supporto su cui appoggiarla mentre non la utilizzate, per una migliore comodità.

La Huion Giano WH1409 è più economica rispetto alle classiche tavolette professionali, ma è perfetta per architetti e disegnatori professionisti, oltre che per voi appassionati del disegno. Un consiglio: se avete bisogno di un’ampia area attiva, non potete farvela scappare!

Pro e Contro

thumbs-up-icon
Pro
  • Grande area attiva, per una migliore comodità nell’utilizzo
  • Collegamento wireless, con cavo USB per la ricarica
  • Buona durata della batteria, di circa 40 ore
  • Penna in dotazione di alta qualità, a 2048 livelli di pressione
  • Presenta 12 tasti programmabili secondo le vostre esigenze
thumbs-down-icon
Contro
  • Le grandi dimensioni la rendono un po’ più complicata da trasportare
  • Modalità di risparmio energetico non affidabile

Lascia un commento