Migliori libri di sempre da leggere

Libri da leggere

Un libro è sempre un bel regalo, sia per se stessi che per gli altri: svago, interesse, cultura, un libro può essere tutto questo, oltre che compagno nei più preziosi momenti di relax oppure durante le lunghe attese (in metropolitana, dal dottore, in treno, etc). Scegliere però un bel libro a volte non è semplice: un titolo può trarre in inganno, così come una copertina. Ecco qualche consiglio per scegliere sempre il libro giusto per ogni occasione.

come scegliere un libro

Indice

  1. Tipi di libri
  2. La libreria dove comprare
  3. Scegliere un libro: quali elementi?
  4. Leggere: bancarelle e biblioteca
  5. E-book e acquisti su internet

Indice migliori libri di sempre divisi per categoria

TIPI DI LIBRI

Un libro ha sempre lo stesso aspetto: più o meno grande, si presenta sempre con una forma rettangolare, con una copertina e tante pagine scritte al suo interno. Ma il libro, pur essendo sempre simile fisicamente, in realtà è sempre diverso: al suo interno infatti possiamo trovare tantissimi argomenti, dato che la parola scritta da quando è stata inventata, è custode della cultura e anche dello svago dell’uomo. Esistono quindi vari tipi di libri, appunto dedicati all’uno o all’altro ambito.

Tra i libri di cultura e di studio, possiamo trovare:

  • Saggistica
  • Manuali
  • Dizionari
  • Enciclopedie
  • Libri giornalistici, come inchieste e libri-verità

Tutte queste categorie di libri possono riguardare la scienza, la matematica, la letteratura, l’informatica, le professioni, tutte le materie di scuole e università, etc.

Tra i libri di svago, possiamo trovare:

  • La narrativa
  • Raccolte di racconti
  • Romanzi
  • Saggistica romanzata
  • Libri per bambini, che uniscono lo svago e i giochi, al raggiungimento di qualche obbiettivo di insegnamento

libri di narrativa sono quelli che nelle librerie generiche trovano maggior spazio; essi sono solitamente divisi in generi, cioè categorie con clichè particolari, a volte netti e chiari, altre volte un po’ nebulosi e sfocati:

  • Storico
    dove storie inventate si svolgono su sfondi rigorosamente storici, oppure dove viene romanzata e riportata alla luce la storia documentata e vera di qualche personaggio storico realmente esistito
  • Giallo
    il genere poliziesco degli omicidi e dei misteri che li circondano
  • Horror
    dove mostri e terrore si fondono in racconti mozzafiato
  • Thriller
    dove si fondono giallo e horror in un miscuglio che tiene col fiato sospeso
  • Noir
    dove trionfano il truculento e il grottesco, spesso con sfumature di dolcezza e passionalità, ma dalle tonalità grigie e scure
  • Rosa
    il genere delle grandi storie d’amore e della passione

Come detto, accanto ai generi ben definiti, esistono degli ibridi di difficile classificazione, che fondono le regole di diversi generi fra loro.

LA LIBRERIA DOVE COMPRARE

Esistono sostanzialmente quattro tipi di librerie, secondo i libri che si vendono al loro interno:

  • librerie generiche
    dove trovare un po’ di tutto, dalla saggistica alla narrativa
  • librerie cosiddette scolastiche
    dove trovare solo libri per la scuola o per l’università
  • librerie di narrativa
    dove si vendono solo romanzi e racconti
  • settori dedicati ai libri
    all’interno di negozi generici più grandi, come supermercati o negozi di elettronica e tecnologia

Esistono poi librerie specializzate solo in determinati argomenti, ma sono poco diffuse.

Le librerie scolastiche sono piccole librerie che sorgono in prossimità di scuole e università e che solitamente specializzano la loro vendita secondo le richieste delle istituzioni scolastiche a loro vicine. Le librerie all’interno di grandi negozi o supermercati trattano solitamente narrativa e poca manualistica.

Le grandi catene di librerie, come Mondadori o Feltrinelli, sono sempre degli ottimi luoghi dove comprare libri e si tratta di librerie generiche: si trovano tutti i tipi di libri, dai manuali alla narrativa, tutti i generi, le ultime novità; si trovano le uscite tascabili delle novità un po’ più vecchie, c’è molto assortimento e i libri sono divisi per genere e spesso per argomento, inoltre i negozi sono spesso posti molto accoglienti, che offrono anche la possibilità di sedersi a leggere.

Un ulteriore vantaggio delle grandi catene di librerie sono le tessere “fedeltà”: i punti accumulati con ogni acquisto, danno diritto a sconti e regali, quindi più si acquista e più c’è la possibilità di ricavarne qualcosa in più. Inoltre queste tessere danno spesso diritto a sconti anche in altri luoghi che non siano le librerie, come teatri e musei ad esempio.

Ma esistono anche librerie che non appartengono a nessuna catena, e sono molto spesso librerie dedicate interamente alla narrativa: sono le care vecchie librerie di una volta, dove i librai probabilmente si tramandano di padre in figlio il mestiere, e che ormai fanno fatica a sopravvivere.

Si tratta di negozi spesso piccoli, dove i libri ricoprono interamente le pareti con un ordine non troppo chiaro e dove però sicuramente ci sono anche libri introvabili da altre parti: autori minori, case editrici modeste o semplicemente grandi classici che non attirano più la massa, oppure libri di grandi autori sconosciuti ai più perché più di nicchia.

Questo non significa che nella piccola libreria non si possano trovare anche libri di grandi case editrici e le ultime novità, ma si trova anche dell’altro. Senza contare il sapore particolare che questi piccoli negozi sono in grado di dare: profumo di libri, atmosfera raccolta, quel senso di piacevole lettura e di mistero che piace a ogni assiduo lettore per passione.

Il luogo dove acquistare un libro, per voi o per regalarlo ad altri, è quindi una scelta che dipende soltanto dai vostri gusti e dal tipo di libro che cercate, nonché ovviamente dalla disponibilità di negozi di libri nelle zone che frequentate.

 

SCEGLIERE UN LIBRO: QUALI ELEMENTI?

Quando si compra un libro, bisogna innanzitutto sapere per chi lo si sta scegliendo: per noi stessi o per un’altra persona? Quali sono i gusti nostri o di quest’altra persona? Quali generi siamo soliti leggere? Quali autori? E via discorrendo.

La condizione principale nel regalare un libro, è che il destinatario sia una persona a cui piace leggere oppure qualcuno che si vuole avviare alla lettura con qualcosa di semplice e piacevole, per cominciare.

La seconda condizione per regalare un libro e fare in modo che sia un regalo gradito, è che la persona a cui lo regaliamo abbia il tempo di leggerlo.

Occorre inoltre sapere di che tipo sia il tempo che il futuro lettore potrà dedicare alla lettura: esistono infatti libri più impegnativi per momenti più intimi e particolari, o libri più leggeri da leggere proprio nei maggiori momenti di svago e relax (come le vacanze).

Scegliere il libro giusto poi, oltre conoscere i gusti del futuro lettore, significa considerare una serie di elementi; dopo il genere, cioè la sezione verso cui ci dirigiamo se siamo in una libreria divisa per generi, la prima cosa che colpisce è la copertina.

I colori e i disegni di una copertina attirano molto l’occhio e l’attenzione. Ma occorre stare attenti: proprio perché è la prima cosa che vediamo e su cui ci orientiamo, la copertina è spesso oggetto di mere operazioni di marketing, volte a portare la mente verso un’idea, che poi magari non centra nulla con il contenuto del libro.

Dopo la copertina quindi, che sicuramente ci piacerà consideriamo altri elementi:

  • autore
    se lo conosciamo già o se sappiamo che il destinatario del libro lo conosce e lo legge, possiamo andare sul sicuro;
  • titolo
    è un altro elemento che colpisce subito, ma che spesso ci dice poco;
  • trama
    è la vera chiave per capire se un libro è giusto per noi o per la persona a cui vogliamo regalarlo: nella quarta di copertina interno o sul retro del libro, possiamo leggere l’inizio di un riassunto o una recensione che ci illumina sulla trama; se questi stralci sono scritti bene, da essi possiamo capire se quel libro incontra i gusti del futuro lettore;
  • critiche
    spesso sul retro della copertina stessa o nelle vicinanze di un libro, sono riportate delle critiche, scritte su autorevoli giornali: spesso queste critiche, ovviamente positive, sono sistemate lì ad arte, per vendere copie. Prima di acquistare, se vogliamo proprio essere sicuri di un autore che non conosciamo o di un genere che non abbiamo mai contemplato, utilizziamo strumenti come internet per cercare opinioni non solo di critici e giornalisti, ma soprattutto dei lettori, dei destinatari come noi che ci diranno veramente se quel libro è interessante oppure no;
  • indice
    se si tratta di un libro di saggistica o manualistica: i titoli dei vari capitoli ci aiuteranno a capire quali argomenti sono trattati e con quale profondità;
  • classifiche
    se invece non abbiamo idea né del genere, né dell’autore, né della trama che potrebbe interessare per il nostro acquisto, affidiamoci alle classifiche: informandoci tramite internet oppure direttamente in libreria (dove spesso i primi libri in classifica sono ben esposti come tali), e acquistiamo un libro nelle prime posizioni delle classifiche di vendita: se tante persone leggono un determinato libro, ci sarà sicuramente qualche motivo positivo;
  • consigli
    al contrario, se vogliamo uscire completamente fuori dalla massa, rechiamoci in una cara vecchia libreria non appartenente a nessuna catena e chiediamo al libraio di consigliarci un buon libro, che magari in pochi conoscono: i consigli di chi è del mestiere sono sempre molto preziosi, come una volta.

Un altro criterio per scegliere di acquistare un libro, è sicuramente quello economico: spesso i libri appena usciti sono piuttosto costosi. Allora il consiglio è, se proprio desideriamo quella novità, di avere la pazienza di aspettare le edizioni economiche o tascabili: solitamente dopo qualche mese si trovano già, a scapito magari di una misura ridotta o di una copertina non più così curata, ma il contenuto è sempre lo stesso.

L’unico elemento a cui bisogna prestare attenzione nel caso delle edizioni tascabili, è il carattere di scrittura: spesso infatti il libro per essere ridotto è scritto con caratteri piccoli e se noi o il futuro lettore abbiamo problemi di vista, sarà il caso di acquistare un’edizione più grande, spendendo però di più.

 

LEGGERE: BANCARELLE E BIBLIOTECA

Se leggere è una passione da cui non possiamo prescindere nella nostra vita e, anche se ci piace possedere, conservare, prestare i libri che leggiamo, ci rendiamo conto che acquistarne sempre di nuovi è troppo costoso, esistono diverse strade.

Oltre alle già citate edizioni economiche e tascabili, nonché alle offerte che di tanto in tanto si possono trovare in libreria, ci sono altri due luoghi dove spendere poco o non spendere affatto per i libri:

  • bancarelle
    fisse in alcune città, in transito in altre località, le bancarelle di libri di vecchia data o usati, vendono libri a prezzi stracciati;
  • biblioteche
    in tutte le città e cittadine esistono delle biblioteche, dove le uniche condizioni per leggere un libro è fornire i propri dati per la tessera e restituire lo stesso entro uno o due mesi; nessuna spesa dunque, anche se nella maggior parte delle biblioteche non si troveranno le ultime novità o le ultime edizioni.

Se amiamo leggere però, non avremo per forza sempre bisogno dei libri più costosi in commercio; anzi, il nostro obiettivo sarà quello di leggere libri più particolari e introvabili possibile. Bancarelle e biblioteche quindi, diventano luoghi ideali per il piacere della nostra lettura.

 

E-BOOK E ACQUISTI SU INTERNET

Da molti anni ormai, esiste un nuovo modo di concepire il libro, quello virtuale. Gli e-book sono infatti libri scritti tradizionalmente, ma che esistono soltanto in forma virtuale e non cartacea: per leggerli è quindi necessario un pc o un palmare o un lettore elettronico apposito di e-book.

Si è discusso molto sulla legittimità di un libro in questa forma: dove finisce il piacere di tenere in mano un libro, di sfogliarne le pagine, di sentire l’odore della carta? Tutte cose vere, ma il mondo si evolve e questa è una novità da non sottovalutare: minori costi di produzione, minori costi di edizione, significano non solo più possibilità di pubblicare per autori emergenti e nuovi sbocchi per autori affermati, ma anche meno costi per chi acquista i libri. Certo se si hanno problemi di vista particolari, leggere da uno schermo a cristalli liquidi non è consigliabile.

Per acquistare e provare a leggere un e-book, esistono alcuni siti appositi, mentre alcuni autori affermati vendono anche le versioni virtuali dei propri libri cartacei. Se il mondo virtuale vi piace e dentro vi ci trovate bene, ma il piacere di un libro tascabile è irrinunciabile per voi, esiste un ulteriore modo per risparmiare: comprare libri su internet; in questo caso solo l’acquisto è virtuale, il libro che vi arriverà a casa sarà reale.

I siti di grandi catene di librerie ad esempio, vendono su internet gli stessi libri della libreria a prezzi minori; in alternativa esistono negozi esclusivamente virtuali di libri oppure ci si può affidare ad Amazon, il grande marketplace di acquisti virtuali, dove occasioni e pezzi introvabili (anche per i libri) sono innumerevoli.

Dopo questa introduzione, vogliamo segnalarvi quali sono a nostro giudizio i migliori libri di sempre, divisi per categoria

 

Romanzi

Alla ricerca del tempo perduto, di Marcel Proust

Alla ricerca del tempo perduto è l’opera più famosa di Marcel Proust; composta da sette romanzi, è una cronaca basata sui ricordi di Marcel, il narratore protagonista, che si rincorrono l’un l’altro non in ordine cronologico, ma seguendo i moti dell’anima.

Un viaggio che è appunto una ricerca, innanzitutto, come il titolo suggerisce, del tempo che è passato inteso come momento in cui si può trovare davvero se stessi, come momento in cui compiere un’introspezione personale, velata di sofferenza.

 

Don Chisciotte, di Miguel De Cervantes

L’opera è divisa in due parti, composte a grande distanza di anni tra loro. In un borgo della Mancia vive un povero hidalgo che, totalmente assorbito dalla lettura di romanzi cavallereschi, impazzisce e decide di farsi cavaliere errante. Datosi il nome di Don Chisciotte, scelta come dama una vicina che battezza Dulcinea, parte sul suo ronzino che chiama Ronzinante. Dopo numerose avventure finite male, preso come scudiero Sancho Panza, ritorna al villaggio. Riparte ben presto e si susseguono incontri e vicende che si concludono con un duello che Don Chisciotte perde e che lo vede costretto a tornare al villaggio. Cade ammalato e rinsavisce di colpo, ma dopo aver preso congedo dai suoi vecchi amici, muore.

 

Moby Dick, di Herman Melville

Prezzo: EUR 10,20
Da: EUR 12,00

Il capitano della nave, Achab, un personaggio cupo che incute rispetto e timore nei suoi uomini, ha perso una gamba per colpa della balena bianca Moby Dick e ora vuole vendicarsene, a qualunque costo. Inizia così una lunga caccia. La snervante attesa dell’incontro con il cetaceo che sfugge al capitano offrirà al narratore l’occasione di meditazioni scientifiche, religiose, filosofiche e artistiche, all’interno della struttura del romanzo d’avventura per mare. Fino a che sopraggiunge la catastrofe finale, fatalmente presentita, quando Moby Dick distruggerà la baleniera e tutto l’equipaggio trascinando con sé Achab e il suo arpione. Solo Ismaele si salverà e potrà così raccontare la loro folle, ambiziosa quanto disperata, impresa.

 

Guerra e Pace, di Lev Tolstoj

Prezzo: EUR 12,75
Da: EUR 15,00

L’ossatura del romanzo, sullo sfondo delle guerre napoleoniche – dal 1805 alla travolgente insurrezione di tutto il popolo russo nel 1812 – è data dalle vicende di due grandi famiglie dell’alta nobiltà, i Rostov e i Bolkonskij, depositari dei valori autentici e genuini, intrecciate a quelle dei corrotti e dissoluti Kuragin. Spiccano, nella moltitudine di personaggi, le figure di Natasa, fanciulla e poi donna di straordinaria purezza e d’indole forte e impetuosa; del principe Andrei, che porta il suo orgoglio nella guerra, nella prigionia e nell’infelice amore per Natasa; dell’enigmatico e complesso Pierre Bezuchov, capace di autentica adesione al «dolore del mondo».

 

Madame Bovary, di Gustave Flaubert

Prezzo: EUR 8,07
Da: EUR 9,50

La storia della signora Bovary, una povera adultera malata di sogni impossibili, che scende la scala della sua degradazione fino al suicidio, è, solo in apparenza la storia di una vita mancata: dominata dalla fatalità, dotata di una cieca e meccanica articolazione, Emma Bovary è piuttosto il ritratto statico, marmoreo, della mancanza della vita.

 

Fantascienza

Il mondo nuovo di Aldous Huxley

Prezzo: EUR 11,90
Da: EUR 14,00

Scritto nel 1932, “Il mondo nuovo” è un romanzo dall’inesausta forza profetica ambientato in un immaginario stato totalitario del futuro, nel quale ogni aspetto della vita viene pianificato in nome del razionalismo produttivistico e tutto è sacrificabile a un malinteso mito del progresso. I cittadini di questa società non sono oppressi da fame, guerra, malattie e possono accedere liberamente a ogni piacere materiale. In cambio del benessere fisico, però, devono rinunciare a ogni emozione, a ogni sentimento, a ogni manifestazione della propria individualità.

 

La macchina del tempo di H.G. Wells

Tra la data di pubblicazione della Macchina del tempo e quella dei Primi uomini sulla luna, il mondo cambia, o quantomeno viene pesantemente revisionato l’orizzonte contro il quale l’uomo misura il suo ruolo in relazione alle altre forme di vita. Wells riferisce le tappe di questo processo, non sappiamo con quanta consapevolezza, facendo quello che gli scrittori di fantascienza tentano di mettere in pratica ancora oggi: provare a immaginare il futuro per capire meglio il presente.

 

Horror

Dracula di Bram Stoker

Prezzo: EUR 8,92
Da: EUR 10,50

In Transilvania per concludere la vendita di una casa londinese al Conte Dracula, discendente di un’antichissima casata locale, il giovane agente immobiliare Jonathan Harker scopre che il suo cliente è una creatura di mistero e orrore… Dracula, archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l’eterna lotta tra il Bene e il Male, ma anche tra la ragione e l’istinto, tra le pulsioni più inconfessabili e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall’inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi.

 

IT di Stephen King

Prezzo: Non disponibile

In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: IT. E quando, molti anni dopo, It ricompare a chiedere il suo tributo di sangue, gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano la famiglia e lavoro per tornare a combatterla.

E l’incubo ricomincia. Un viaggio illuminante lungo l’oscuro corridoio che conduce dagli sconcertanti misteri dell’infanzia a quelli della maturità.

 

Thriller

L’agente segreto di Joseph Conrad

Prezzo: EUR 6,80
Da: EUR 8,00

Londra 1894: Verloc conduce una vita tranquilla insieme alla moglie Winnie con cui gestisce un piccolo negozio; con loro vive anche Stevie, fratello minore di Winnie. Solo una facciata di apparente normalità perché Verloc ha qualcosa da nascondere. Da anni lavora come agente segreto per il governo del suo paese che lo ha incaricato di infiltrarsi in un gruppo di anarchici e di organizzare un attentato. Costretto ad agire nel silenzio, convince Stevie ad aiutarlo, senza immaginare che questa scelta metterà in moto una serie di conseguenze drammatiche…

 

Il silenzio degli innocenti di Thomas Harris

Prezzo: Non disponibile

Hannibal Lecter è uno psichiatra geniale, un uomo colto e raffinato. Ed è anche un pericoloso psicopatico e un feroce assassino. Ma è l’unica risorsa che ha a disposizione la giovane agente dell’FBI Clarice Starling per rintracciare Buffalo Bill, l’imprendibile “mostro” che scuoia le sue vittime. Il dottor Lecter decide di aiutarla, ma al prezzo di uno scambio perverso: le consegnerà Buffalo Bill in tempo per salvare la sua ultima preda unicamente se Clarice accetterà di svelargli ciò che da anni tormenta la sua anima…

 

Fantasy

Il signore degli anelli di JRR Tolkien

Prezzo: EUR 16,91
Da: EUR 19,90

Un mondo sul ciglio dell’abisso, un pugno di eroi capaci di opporsi al male. Una pietra miliare della letteratura di tutti i tempi.
Avventure in luoghi remoti e terribili, episodi di inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano al solo nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo è Il Signore degli Anelli, leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, romanzo d’eccezione al di fuori del tempo, semplice e sublime.

 

Il trono di spade di George Martin

Nel cielo dei Sette Regni, travolti da una guerra devastatrice, compare una cometa dal sinistro colore di sangue. È l’ennesimo segno di immani catastrofi che si stanno preparando? L’estate dell’abbondanza sembra ormai definitivamente passata, e ben quattro condottieri si contendono ferocemente il Trono di Spade. Intanto al di là del mare caldo l’orgogliosa principessa in esilio Daenerys Targaryen, è pronta a rischiare tutto per la corona che le appartiene di diritto. Solo per lei, forse, la cometa di sangue non è un presagio di tragedia ma l’araldo della riscossa.

 

Harry Potter di JK Rowling

Harry Potter è una serie di romanzi high fantasy scritta da J. K. Rowling e ambientata principalmente nell’immaginario Mondo magicodurante gli anni novanta del XX secolo. In particolare segue le vicende della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, in Scozia, annesse alla tormentata adolescenza del giovane mago inglese Harry Potter, inevitabilmente legato dal fato alla lotta contro Lord Voldemort.

 

La storia infinita di Michael Ende

Prezzo: EUR 18,70
Da: EUR 22,00

Bastiano è un ragazzino goffo, grassoccio, soprattutto molto solo. E ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai compagni che si fanno beffe di lui, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato “La storia infinita”. Il libraio non vuole venderlo, ma l’attrazione per quel libro è tale che Bastiano lo ruba e ci si immerge letteralmente, scoprendo che proprio lui non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantàsia, con le sue mitiche creature e le sue città sospese.

 

Comici

Guida galattica per autostoppisti di Douglas Adams

Lontano, nei dimenticati spazi non segnati nelle carte geografiche dell’estremo limite della Spirale Ovest della Galassia, c’è un piccolo e insignificante sole giallo. A orbitargli intorno, alla distanza di centoquarantanove milioni di chilometri, si trova un minuscolo, trascurabilissimo pianeta azzurro-verde, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive da credere ancora che gli orologi da polso digitali siano un’ottima invenzione. Quel pianeta sta per essere distrutto, per lasciare il posto a una gigantesca circonvallazione iperspaziale…

 

Tre uomini in barca di Jerome K Jerome

J., Harris e George compongono un terzetto alquanto balzano. J. ha la fissa della malattia: le ha passate tutte (gli manca solo il ginocchio della lavandaia). Harris – a suo dire – fa tutto lui, ma tiene sempre in scacco gli altri con ordini e contrordini. George non farebbe che dormire, ma la pigrizia è un vizio che non lo riguarda. Ai tre amici si accompagna un cane, e anche lui ci mette la sua: Montmorency è un feroce fox-terrier certo di essere troppo buono per questo mondo. Tutti assieme fanno un viaggio in barca lungo le rive del Tamigi. Ne nasce una storia esilarante, costellata di piccole sventure e comiche avventure, con curiosi aneddoti di costume e ricordi di esperienze buffe, in una serie di gag sulle gioie e i dolori della vita sul fiume.

 

Amore

I ponti di Madison County, di Robert James Wallace

Prezzo: Vedi su Amazon.it

“I ponti di Madison County” è la storia di Robert Kincaid, fotografo di fama, e Francesca Johnson, moglie di un agricoltore. Kincaid, singolare, quasi mistico viaggiatore dei deserti asiatici, di fiumi lontani, di antiche città, è un uomo che quasi non appartiene al suo tempo. Francesca Johnson, un’italiana giunta in America come sposa di guerra, vive tra le colline dello Iowa meridionale e, di tanto in tanto, torna col pensiero ai suoi sogni di ragazza. Nessuno dei due ha mai cercato qualcosa di diverso da ciò che ha, ma quando Robert, in viaggio per un servizio, entra nel cortile di lei per chiedere un’informazione, il ritmo delle loro esistenze si spezza sotto la forza di un’emozione inesprimibile.

 

Le parole che non ti ho detto di Nicholas Sparks

Prezzo: EUR 8,41
Da: EUR 9,90

Theresa Osborne, giornalista di Boston, divorziata e madre di un ragazzino dodicenne, raccoglie sulla spiaggia, durante una vacanza, una bottiglia contenente una lettera. Garrett, l’uomo che la firma, ha perso la donna amata e le strazianti parole del suo messaggio insinuano in Theresa una sottile curiosità. Profondamente turbata da emozioni che non riesce a frenare, Theresa si avventura, grazie anche a fortunate coincidenze, in una località turistica della costa alla ricerca del protagonista di questo amore infelice.

 

Via col vento di Margaret Mitchell

Prezzo: EUR 15,30
Da: EUR 18,00

Rossella O’Hara è la viziata e capricciosa ereditiera della grande piantagione di Tara, in Georgia. Ma l’illusione di una vita facile e agiata si infrangerà in brevissimo tempo, quando i venti della guerra civile cominceranno a spirare sul sud degli Stati Uniti, spazzando via in pochi anni la società schiavista. Il più grande e famoso romanzo popolare americano narra così, in un colossale e vivissimo affresco storico, le vicende di una donna impreparata ai sacrifici: la tragedia della guerra, la decimazione della sua famiglia, la necessità di dover farsi carico della piantagione di famiglia e di doversi adattare a una nuova società. E soprattutto la sua lunga, travagliata ricerca dell’amore e la storia impossibile con l’affascinante e spregiudicato Rhett Butler, avventuriero che lei comprenderà di amare solo troppo tardi…

2019-06-25T07:23:59+00:00 By |Libri, Sport & Tempo Libero|0 Comments

Lascia un commento